Omogeneizzatore: pappe ricche di nutrienti e senza conservanti

omogeneizzatore

Lo svezzamento dei neonati è una fase fondamentale, poiché si iniziano ad introdurre nella dieta nuovi alimenti. Se nei primi mesi l’alimentazione è costituita solo da latte, nello svezzamento si iniziano ad inserire frutta, carni e verdure.Quando si affronta questa fase, soprattutto se è la prima volta, i dubbi dei neo genitori sono tanti e, spesso e volentieri, ci si chiede se si sta procedendo nel modo giusto. Proprio per non commettere sbagli si tende ad acquistare prodotti che pensiamo siano i migliori, quelli che più di tutti possano fornire il giusto apporto di nutrienti al nostro bambino e guai se così non fosse. Purtroppo però, questa fase, oltre ad essere delicata per in nostro bambino, lo diventa anche per il nostro portafoglio. Queste pappe infatti costano non poco e, se le sommiamo al resto dei prodotti che compriamo per soddisfare le necessità del bimbo, tirando le somme non basta quasi lo stipendio. In questa situazione l’omogeneizzatore si inserisce alla perfezione. Con questo utilissimo strumento potrai preparare tutti gli omogeneizzati che desideri per il tuo bambino. Oltre ad avere un notevole risparmio, avrai anche la certezza che ciò che mangia tuo figlio è genuino e senza aggiunta di conservanti.
Quello che in pratica fa l’omogeneizzatore, è rendere cremose ed omogenee pietanze come la carne, la frutta, il pesce o le verdure, il tutto senza che il risultato finale presenti pezzetti che possano essere pericolosi per il bambino. Oltre a risparmiare, come già detto, potrai creare delle pappe con gli alimenti più pregiati, soprattutto dal punto di vista nutrizionale, e senza conservati. Una volta preparate, le pappe potranno anche essere conservate in frigo per uno o due giorni, in modo da avere subito pronta la pappa per il tuo bimbo.

Miglior omogeneizzatore

In commercio si trovano moltissimi modelli di omogeneizzatori. Dai più semplici, che ti permettono semplicemente di omogeneizzare, a modelli più avanzati, che ti permettono anche di cuocere, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Come consigliamo sempre, prima dell’acquisto è buona cosa valutare le proprie esigenze, in modo da avere il giusto compromesso tra costo e funzioni presenti. A tal proposito vogliamo mostrarti alcuni esempi, giusto per mostrarti quali sono le tipologie tra cui potrai scegliere.
L’Imetec Bimbo HM3 Omogeneizzatore è uno dei modelli più semplici ed economici. Infatti, in questo caso, non sono presenti né la funzione di scongelamento, né quella di cottura a vapore. Ottimo se hai un budget limitato, ti garantisce pappe molto omogenee e vellutate. Inoltre, sono in dotazione due vasetti per la conservazione dell’omogeneizzato.
Se invece vuoi optare per un modello più avanzato, nella linea di omogeneizzatori Avent, trovi il Philips SCF870/20. In questo modello è infatti presente la funzione cottura a vapore, che ti permette di cuocere in modo sano le pappe per il tuo bimbo.
Se oltre alla cottura a vapore la funzione scongelamento ti sarebbe molto utile, poi optare per il Chicco De’Longhi and Me, che trita, cuoce e scongela.
Questi erano solo alcuni esempi di omogeneizzatore e, come puoi ben vedere, ci sono modelli adatti a tutte le esigenze. Alcuni modelli sono integrati anche di scalda biberon. La missione di questo portale è proprio quella di portati a conoscenza di tutte le alternative, sia economiche che funzionali, tra cui ti è possibile scegliere.

Eccoti i migliori modelli che abbiamo voluto selezionare per te:
Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2019 8:49

Quali sono i parametri da prendere in considerazione

Tra tutti i modelli presentati non sai proprio quale scegliere? Allora cerca di valutare bene alcuni parametri, in modo da orientarti meglio nella scelta dell’omogeneizzatore. Se ad esempio hai un budget limitato, opta per un omogeneizzatore base, che non presenta funzioni particolari, ma che ti permette di avere degli omogeneizzati vellutati.
Se non hai il tempo di comprare la carne tutti i giorni e di solito la tieni in freezer, allora un modello con la funzione scongelamento è sicuramente quello più adatto a te.
Infine, abbiamo la cottura a vapore, che ti permette di cuocere i cibi senza sporcare altre stoviglie.
Anche la capienza della brocca è importante. Se infatti vuoi preparare gli omogeneizzati all’occorrenza, una brocca piccola può andar bene, ma se hai intenzione di preparare gli omogeneizzati per uno o duo giorni. allora hai la necessità di avere una brocca che ti permette di preparare quantità più abbondanti.

Omogeneizzatore: come funziona

L’omogeneizzatore funziona grazie a delle lame che, girando molto velocemente , triturano l’alimento, riducendolo ad una pappa molto omogenea. “Come un frullatore” dirai. In realtà non è proprio così perché un omogeneizzatore ha anche altre funzioni. Vediamo insieme quali sono.
Funzione cottura. È una funzione presente nei modelli di omogeneizzatore più avanzati e permette di cuocere a vapore le pietanze in modo da preservare il più possibile nutrienti come le vitamine che, se sottoposte a forte calore, tendono a deteriorarsi.
Funzione scongelamento. Anche questa funzione è presente nei modelli di omogeneizzatore più avanzati. Com’è facile intuire, si tratta di una funzione che permette di scongelare delicatamente cibi congelati.
Una volta pronto, l’omogeneizzato può essere subito consumato o conservato negli appositi vasetti. I vasetti di conservazione non sono presenti in tutti i modelli di omogeneizzatore. Nel caso in cui non sono presenti, non sarà difficile acquistarli separatamente.

Omogeneizzatore o frullatore?

Abbiamo già accennato a questa tematica, ma vogliamo approfondirla per capire quali sono le differenze che corrono tra un omogeneizzatore e un frullatore.
Omogeneizzatore o frullatore? Questo quesito se lo pone soprattutto chi ha già un frullatore in casa, ma anche chi vorrebbe acquistare un elettrodomestico più versatile. In realtà non c’è una risposta esatta a questa domanda e tutto dipende dalle tue necessità. Alcune caratteristiche degli omogeneizzatori, non sono presenti in un normale frullatore. Parliamo soprattutto della funzione cottura a vapore e scongelamento. Queste funzioni, soprattutto se si lavora, diventano quasi fondamentali, proprio perché ci permettono di preparare omogeneizzati in modo veloce e senza sporcare tante stoviglie. Se ad esempio non avete il tempo necessario per acquistare tutti i giorni cibi freschi, potete pensare di acquistare dell’ottima carne e tenerla in freezer. Quando arriva il momento di preparare l’omogeneizzatore potrete inserire la carne direttamente al suo interno e lui penserà a scongelarla nel modo migliore possibile, per salvaguardare tutte le proprietà nutritive.
La cottura a vapore è l’altra caratteristica presente soltanto negli omogeneizzatori. Non tutti sanno che questo tipo di cottura è il miglior modo di lasciare intatte le proprietà nutritive degli alimenti. Questa caratteristica è molto importante soprattutto quando si preparano omogeneizzati di frutta o verdura. Questi due alimenti sono infatti ricchi di vitamine. Molte di esse sono termolabili, ciò significa che se sottoposte ad un forte calore, tendono a deteriorarsi. La cottura a vapore cuoce si i cibi, ma a basse temperature, preservando così le vitamine che altrimenti andrebbero perse.
Oltre alla funzione scongelamento e alla cottura al vapore, come già accennato, alcuni omogeneizzatori integrano nella loro struttura uno scalda biberon. In questo caso l’omogeneizzatore diventa un elettrodomestico molto pratico, che oltre a risparmiare tempo e stoviglie sporche, ti permette di avere anche meno oggetti con cui avere a che fare, facendoti risparmiare spazio sui piani di appoggio.

Differenza tra omogeneizzatore e frullatore

La differenze quindi tra un omogeneizzatore ed un frullatore è subito chiara: se il frullatore si limita a frullare, l’omogeneizzatore di permette anche di cuocere e scongelare. È in pratica un robot che ti permette di preparare da capo a fondo delle pappe sane ed equilibrate per il tuo bambino.

Quali sono i vantaggi di preparare l’omogeneizzato in casa?

Abbiamo più e più volte accennato ai vantaggi che significa avere per il tuo bambino se decidi di acquistare un omogeneizzatore. Vogliamo però approfondire l’argomento in questo paragrafo. Molti sono convinti che acquistare gli omogeneizzati al supermercato sia meno faticoso e preparare la pappa con essi sia una procedura che occupa poco tempo. Ma quando diamo un omogeneizzato ai nostri figli, siamo sicuri di quello che gli stiamo facendo ingerire? Noi non vogliamo mettere in dubbio la buona fede delle aziende produttrici, non è questo il nostro compito, ma queste aziende, per permettere al prodotto di essere distribuito e messo in vendita sugli scaffali, hanno la necessità di addizionarlo con dei conservanti. Inoltre, l’omogeneizzato in questione, potrebbe non incontrare il gusto del nostro piccolo. Un omogeneizzatore, non solo ti permetterebbe di preparare pappe senza conservanti, ma ti permetterebbe di prepararle sempre con ingredienti diversi, in modo da venire incontro anche ai gusti di tuo figlio. Inoltre, se ci si pensa bene, preparare una pappa con l’omogeneizzatore non è poi questa gran perdita di tempo visto che, con i modelli più avanzati ti basterà inserire i pezzetto di carne frutto o verdura al sui interno. Al resto ci pensa lui.

Le migliori marche

Le aziende che si occupano di produrre omogeneizzatori sono davvero tante e tutte molto affidabili. Tra le più famose non manca di certo la Chicco, da sempre impegnata a produrre prodotti per l’infanzia dagli standard altissimi. Anche in questo caso la Chicco non si smentisce, progettando omogeneizzatori assemblati con materiali assolutamente sicuri per il tuo bambino.
Altra azienda molto importante è la Philips, che con la sua linea Avent, non ti fa mancare proprio nulla. Anche in questo caso, gli omogeneizzatori prodotti sono assolutamente affidabili e dalle ottime prestazioni.
Non mancano neanche aziende del calibro della De’Longhi e della Nuvita, anch’esse presenti nel settore con omogeneizzatori dalle ottime specifiche. Insomma, è possibile scegliere tra marche e funzioni diverse senza mai rinunciare alla qualità.
Anche per quanto riguarda i prezzi ti sarà possibile optare tra diverse soluzioni. Approfondiamo il discorso nel paragrafo successivo. Ecco qui di seguito l’elenco con le migliori marche e modelli:

Omogeneizzatore: prezzi

Come ti dicevamo, anche per quanto riguarda la spesa economica, le soluzioni sono tante. Se il tuo budget è limitato, non devi rinunciare ad un omogeneizzatore che ti permette di preparare pappe nutrienti e senza conservanti. I modelli base ti offrono infatti delle ottime prestazioni per quanto riguarda l’omogeneizzazione. L’efficiente sistema di lame, ridurrà gli alimenti in una crema omogenea e vellutata. Il prezzo in questi casi è davvero accessibile. Se invece il budget non è un problema, allora un modello più avanzato ti renderà la vita più facile. Ti sarà possibile optare per i modelli con la sola funzione di “cottura a vapore” e altri che includono anche la funzione “scongelamento”. Infine, se queste funzioni non ti bastano, alcuni modelli integrano lo scaldabiberon, per un risparmio in termini di spazio.
Questi modelli più avanzati, hanno ovviamente un costo maggiore.
A seconda del modello scelto il prezzo può variare molto.

In conclusione

L’omogeneizzatore è un elettrodomestico che ti consente di preparare pappe per il tuo bambino con ingredienti di prima scelta, senza conservanti e preservando le proprietà nutritive degli alimenti. I modelli sono tanti e si va da quelli base, che ti consentono soltanto di omogeneizzare gli alimenti, a quelli più avanzati che integrano funzioni come la “cottura a vapore e”scongelamento”. I prezzi sono tanti e si parte da costi super accessibili a quelli più alti. In entrambi i casi otterrai comunque un risparmio dati i costi non proprio bassi degli omogeneizzato comprati al supermercato.
Se hai deciso di acquistare un omogeneizzatore, ti consigliamo di continuare nella navigazione di questo portale. Potrai trovare tanti modelli dalle svariate funzioni e prezzi. Per conoscere il prezzo esatto di un determinato modello, ti basterà cliccare sul link di cui è corredato. In questo modo potrai anche scoprire eventuali promozioni e leggere le recensioni di chi ha già acquistato il prodotto.